logo ASAP Utilities

╚ possibile svolgere anche questa operazione

Scaricare "Il componente aggiuntivo fondamentale per tutti gli utenti di Excel".
Sit down and relax, while ASAP Utilities does the rest!

“Working in Excel will be fun again with all these extra supersmart tools”

ASAP Utilities, descrizione dei nostri strumenti per Excel

English (us) / Nederlands / Deutsch / Español / Français / Português do Brasil / Italiano / Русский / 中文(简体) / 日本語
The language used in menus and dialogs (Lingua utilizzata per menu e finestre di dialogo) in ASAP Utilities can be set to "Italiano (Italian)".
The language Italiano (Italian) is added in the new ASAP Utilities 7

Formule » Inserisci funzione dalla libreria di ASAP Utilities...

Con questa utilitÓ Ŕ possibile inserire una formula nella cella attiva dalla libreria funzioni di ASAP Utilities.

La libreria funzioni di ASAP Utilities include le seguenti funzioni:

=ASAPCELLCOLORINDEX(cell)

Questa funzione restituisce il numero dell'indice colore relativo alla cella.
Nel caso in cui si cambi il colore della cella, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per ricalcolare la formula.
Tale funzione non riconosce la formattazione, se questa Ŕ applicata mediante formattazione condizionale.

Parametri:
  • cell = cella da cui ottenere il numero di Excel per il colore di riempimento.


=ASAPCOUNTBYCELLCOLOR(reference, color_index_nr)

Questa funzione conta il numero delle celle in un dato intervallo, contenenti uno specifico colore di riempimento.
Nel caso in cui si cambi il colore di riempimento in qualsiasi cella con riferimento, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per ricalcolare le formule.
Tale funzione non riconosce la formattazione, se questa Ŕ applicata mediante formattazione condizionale.

Parametri:
  • reference = intervallo di celle in cui ricercare.
  • color_index_nr = cella con specifico colore di riempimento da contare, oppure con specifico numero di indice colore (1-56) di Excel.


=ASAPCOUNTBYFONTCOLOR(reference, color_index_nr)

Questa funzione conta il numero delle celle in un dato intervallo, contenenti un colore carattere specifico.
Nel caso in cui si cambi il colore carattere in qualsiasi cella con riferimento, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per ricalcolare le formule.
Tale funzione non riconosce la formattazione, se questa Ŕ applicata mediante formattazione condizionale.

Parametri:
  • reference = intervallo di celle in cui ricercare.
  • color_index_nr = cella con specifico colore carattere da contare, oppure con specifico numero di indice colore (1-56) di Excel.


=ASAPCOUNTCHAR(within_text, find_text)

Questa funzione conta le volte in cui un determinato carattere compare nel testo
Per esempio, in questo modo Ŕ possibile contare il numero di virgole in una cella. La funzione differenzia tra maiuscole e minuscole.

Parametri:
  • within_text = testo contenente il carattere che di desidera contare.
  • find_text = carattere di cui si desidera contare le occorrenze. Deve essere inserito un unico carattere.


=ASAPCOUNTSHADES(reference)

Questa funzione conta il numero di celle colorate nell'intervallo selezionato.
Nel caso in cui si cambi il colore di riempimento in qualsiasi cella con riferimento, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per ricalcolare le formule.
Tale funzione non riconosce la formattazione, se questa Ŕ applicata mediante formattazione condizionale.

Parametri:
  • reference = intervallo di celle in cui contare il numero di celle contenenti un determinato colore di riempimento.


=ASAPEXTRACTFILENAME(text, optional path_separator)

Questa funzione restituisce il nome del file da un percorso completo con nome file. Da impostazioni predefinite, la formula utilizza una barra rovesciata come separatore (\), ma Ŕ possibile specificare un altro separatore.
Per esempio, =ASAPEXTRACTFILENAME("D:\Projects\Archive\Client 1\Balance.xls") restituisce il nome del file "Balance.xls".

Parametri:
  • text = valore o indirizzo di cella da cui si desidera estrarre soltanto il nome file
  • path_separator = separatore del percorso. Facoltativo, in caso non venga specificato, si utilizza una barra rovesciata (\).


=ASAPEXTRACTFOLDERNAME(text, optional path_separator)

Questa funzione restituisce il nome cartella da un percorso file con nome file. Da impostazioni predefinite, la formula utilizza una barra rovesciata come separatore (\), ma Ŕ possibile specificare un altro separatore.
Per esempio, =ASAPEXTRACTFOLDERNAME("D:\Projects\Archive\Client 1\Balance.xls") restituisce il percorso "D:\Projects\Archive\Client 1".

Parametri:
  • text = valore o indirizzo di cella da cui si desidera estrarre soltanto il nome cartella.
  • path_separator = separatore del percorso. Facoltativo, in caso non venga specificato, si utilizza una barra rovesciata (\).


=ASAPEXTRACTNUMBERS(text)

Questa funzione restituisce i numeri da una stringa di testo.
Per esempio, la formula =ASAPEXTRACTNUMBERS("8011 LB") restituisce il valore 8011.

Parametri:
  • text = valore o indirizzo di cella da cui si desidera estrarre i numeri.


=ASAPFILENAME()

Questa funzione restituisce il nome della cartella di lavoro. Si tratta del nome della cartella di lavoro senza il percorso file (cartella).
Per esempio "Balance.xls".


=ASAPFILEPATH()

Questa funzione restituisce il percorso file (la cartella) in cui la cartella di lavoro Ŕ archiviata.
Per esempio: "D:\Projects\Archive\Client 1".


=ASAPFILEPROPERTIES(property_name_or_id)

Questa funzione restituisce il valore di una delle proprietÓ incorporate del documento per la cartella di lavoro corrente.
╚ possibile fare riferimento alle proprietÓ del documento mediante valore indice oppure nome inglese.
L'elenco seguente mostra i valori indice incorporati disponibili e i nomi delle proprietÓ del documento:
  1  Title
   2  Subject
   3  Author
   4  Keywords
   5  Comments
   6  Template
   7  Last Author
   8  Revision Number
   9  Application Name
  10  Last Print Date
  11  Creation Date
  12  Last Save Time
  13  Total Editing Time *
  14  Number of Pages *
  15  Number of Words *
  16  Number of Characters *
  17  Security
  18  Category
  19  Format
  20  Manager
  21  Company
  22  Number of Bytes *
  23  Number of Lines *
  24  Number of Paragraphs *
  25  Number of Slides *
  26  Number of Notes *
  27  Number of Hidden Slides *
  28  Number of Multimedia Clips *
  29  Hyperlink Base
  30  Number of Characters (with spaces) *
* Excel non Ŕ tenuto a definire i valori per ogni proprietÓ incorporata del documento.
Nel caso in cui Microsoft non definisca un valore per una delle proprietÓ incorporate del documento, la lettura della proprietÓ Valore per tale proprietÓ del documento genera un errore.
In questo caso Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per aggiornare la formula.

Esempio:

=ASAPFILEPROPERTIES("Last Print Date")


Parametri:
  • property_name_or_id = ID o nome inglese della proprietÓ incorporata del documento


=ASAPFONTCOLORINDEX(cell)

Questa funzione restituisce il numero dell'indice colore relativo al carattere di una cella.
Nel caso in cui si cambi il colore carattere della cella, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per ricalcolare la formula.
Tale funzione non riconosce la formattazione, se questa Ŕ applicata mediante formattazione condizionale.

Parametri:
  • cell = cella da cui ottenere il numero di Excel per il colore del testo.


=ASAPFULLFILENAME()

Questa funzione restituisce l'intero nome file della cartella di lavoro. Si tratta del nome relativo alla cartella di lavoro, contenente la cartella (percorso file) dove questa Ŕ salvata.
Per esempio "D:\Projects\Archive\Client 1\Balance.xls".


=ASAPGETCOMMENT(cell)

Questa funzione restituisce il testo dal commento di una cella.
Nel caso in cui si cambi il commento della cella, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per ricalcolare la formula.

Parametri:
  • cell = cella da cui ottenere il testo relativo al commento.


=ASAPGETDOMAIN(text, optional show_protocol = False)

Questa funzione restituisce il (sotto)dominio di un dato collegamento ipertestuale (indirizzo sito web/URL).
Per esempio, se la cella A1 contiene il valore "http://www.asap-utilities.com/download-asap-utilities.php", questi saranno i risultati della formula:
=ASAPGETDOMAIN(A1) restituisce "www.asap-utilities.com"
=ASAPGETDOMAIN(A1;TRUE) restituisce "http://www.asap-utilities.com"

Parametri:
  • text = valore o indirizzo di cella da cui si desidera estrarre il dominio.
  • show_protocol = valore logico facoltativo; in caso di omissione, da impostazioni predefinite il valore sarÓ FALSE. Se si inserisce il valore TRUE, la funzione restituisce anche il protocollo del collegamento, ossia la parte antecedente al dominio, come per esempio http://, ftp:// ecc.


=ASAPGETFONTNAME(cell)

Questa funzione restituisce il tipo di carattere presente in una cella.
Nel caso in cui si cambi il tipo di carattere della cella, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per ricalcolare la formula.
Tale funzione non riconosce la formattazione, se questa Ŕ applicata mediante formattazione condizionale.

Parametri:
  • cell = cella da cui ottenere il tipo di carattere.


=ASAPGETFONTSIZE(cell)

Questa funzione restituisce le dimensioni del carattere presente in una cella.
Nel caso in cui si cambino le dimensioni del carattere presente nella cella, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per ricalcolare la formula.
Tale funzione non riconosce la formattazione, se questa Ŕ applicata mediante formattazione condizionale.

Parametri:
  • cell = cella da cui ottenere le dimensioni carattere.


=ASAPGETFORMULA(cell)

Questa funzione restituisce la formula presente in una cella.

Parametri:
  • cell = cella da cui ottenere la formula.


=ASAPGETFORMULAINT(cell)

Questa funzione restituisce la formula presente in una cella, con notazione "internazionale".
Per la formula vengono utilizzati i nomi inglesi, la virgola come separatore di elenco e il punto come separatore decimale.
La maggior parte delle risorse online relative a Excel sono in inglese. In questi casi si utilizzano formule e stile "internazionali". Se si utilizza una versione locale di Excel, Ŕ ora possibile creare un esempio "internazionale" della formula utilizzata in modo semplice.

Parametri:
  • cell = cella da cui ottenere la formula.


=ASAPGETHYPERLINK(cell, optional text_no_link)

Questa funzione restituisce il collegamento ipertestuale presente in una cella. Il collegamento ipertestuale pu˛ far parte di una delle seguenti tipologie:
 - file esistente o pagina web
 - una posizione del documento
 - indirizzo e-mail
Se si cambia il collegamento ipertestuale della cella, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per aggiornare la formula.

Parametri:
  • cell = cella da cui visualizzare il collegamento ipertestuale.
  • text_no_link = facoltativo: tale testo viene visualizzato se la cella non contiene collegamenti ipertestuali. In caso di omissione, la formula restituisce un risultato vuoto per le celle prive di collegamenti ipertestuali.


=ASAPGETNUMBERFORMAT(cell)

Questa funzione restituisce il formato numeri relativo a una cella.
Nel caso in cui si cambi il formato numeri della cella, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per ricalcolare la formula.

Parametri:
  • cell = cella da cui ottenere il formato numeri.


=ASAPISBOLD(reference)

Questa funzione restituisce il valore logico TRUE se il testo della cella Ŕ in grassetto o FALSE in caso contrario.
Nel caso in cui si cambi l'impostazione grassetto della cella, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per ricalcolare la formula.
Tale funzione non riconosce la formattazione, se questa Ŕ applicata mediante formattazione condizionale.


=ASAPISFORMULA(cell)

Questa funzione restituisce il valore logico TRUE se la cella contiene una formula o FALSE in caso contrario.


=ASAPLOADIMAGE(image_fullname, optional width_in_pixels, optional height_in_pixels)

Questa funzione inserisce l'immagine specificata come oggetto e la posiziona in alto a sinistra nella cella.

Per aggiornare l'immagine, Ŕ possibile sostituire la formula con un nuovo nome immagine.
Per rimuovere l'immagine Ŕ necessario rimuovere sia la formula che l'immagine. (L'immagine non viene rimossa se si rimuove solo la formula.)
In questo caso Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per aggiornare la formula.

Esempio:
=ASAPLOADIMAGE("D:\products\images\art782.gif")

Parametri:
  • image_fullname = percorso completo e nome file di un'immagine supportata da Excel
  • width_in_pixels = facoltativo.
╚ possibile specificare la larghezza dei pixel. In caso di omissione, la larghezza Ŕ proporzionale all'altezza dell'immagine
  • height_in_pixels = facoltativo.
╚ possibile specificare l'altezza dei pixel. In caso di omissione, l'altezza sarÓ quella della cella contenente la formula.


=ASAPMERGECELLS(reference, optional delimiter = "", optional skip_empty_cells = True)

Questa funzione unisce le stringhe di testo in un'unica stringa di testo.
Si tratta di una semplice alternativa alla funzione di Excel =CONCATENA(). Vantaggi di tale funzione di ASAP Utilities:
 - ╚ possibile specificare un intervallo da unire, per esempio "A1:G1".
 - Viene utilizzato il formato numeri dei valori. Per esempio, se una cella contiene il valore "12.23072" e il formato numeri Ŕ impostato per visualizzare soltanto un decimale, allora questa funzione utilizzerÓ il valore "12.2".
 - ╚ necessario specificare un delimitatore soltanto una volta.
 - Per impostazione predefinita, le celle vuote vengono ignorate.

Parametri:
  • reference = intervallo contiguo di celle da cui unire i valori. In fase di visualizzazione dei valori delle celle, viene utilizzato il rispettivo formato numeri.
  • delimiter = facoltativo: carattere da inserire tra i valori delle celle. In caso di omissione, non viene utilizzato alcun delimitatore.
  • skip_empty_cells = valore logico facoltativo: per saltare celle vuote = TRUE oppure valore omesso; per includere le celle vuote nel risultato = FALSE.


=ASAPRANDOMPASSWORD(optional length = 8, optional use_symbols = True)

Questa funzione restituisce una stringa casuale che pu˛ essere utilizzata come password.
Tale funzione restituisce una password complessa contenente:
 - lettere maiuscole e minuscole
 - numeri
 - caratteri speciali, come per esempio ~!@#$%^*()[]\/<>:-=+_

Parametri:
  • length = facoltativo: lunghezza della password. In caso di omissione la lunghezza sarÓ di 8 caratteri. Se la lunghezza inserita Ŕ inferiore a 8 caratteri, si ottiene comunque una password da 8 caratteri.
  • use_symbols = valore logico facoltativo: per l'utilizzo di un carattere speciale nella password = TRUE oppure valore omesso; per la creazione di una password priva di caratteri speciali = FALSE.


=ASAPSHEETNAME(optional reference)

Questa funzione restituisce il nome del foglio di lavoro in cui la formula Ŕ inserita.

Parametri:
  • reference = facoltativo: cella del foglio di cui si desidera conoscere il nome. In caso di omissione, il nome del foglio corrente viene restituito.


=ASAPSPELLNUMBER(ByVal number, optional strLanguage = "EN", optional blnCurrency = False, optional strSingular, optional strPlural, optional strComma, optional strCentSingular, optional strCentPlural)

Questa funzione restituisce un numero o un importo scritti in lettere.

Alcuni esempi nel caso in cui la cella A1 contenga il valore 142.23
=ASAPSPELLNUMBER(A1,"EN", TRUE, "Dollar", "Dollars", , "Cent", "Cents") restituisce il valore One Hundred Forty Two Dollars and Twenty Three Cents
=ASAPSPELLNUMBER(A1,"EN", FALSE,,,"Comma") restituisce il valore One Hundred Forty Two Comma Twenty Three
=ASAPSPELLNUMBER(A1,"NL") restituisce il valore éénhonderdtweeenveertig komma drieentwintig

Se un numero contiene pi¨ di due decimali, questa funzione scrive il numero in lettere come se il valore fosse arrotondato a due decimali.
Un esempio pratico dell'utilitÓ di tale funzione riguarda la scrittura degli importi negli assegni.

Parametri:
  • number = il numero o la cella contenente un numero che si desidera scrivere in lettere.
  • language = facoltativo, stringa di testo che rappresenta la lingua utilizzata per la scrittura in lettere del numero: inglese = EN oppure valore omesso; olandese = NL; tedesco = DE.
  • currency = valore logico facoltativo: scrittura del numero in lettere come valuta = TRUE; scrittura del numero in lettere come numero = FALSE oppure valore omesso. Per esempio, Ŕ possibile scrivere in lettere il numero 2 come "two dollars and no cents" o semplicemente come "two".
  • cur_singular = stringa di testo facoltativa per ottenere la valuta al singolare. Per esempio "dollar".
  • cur_plural = stringa di testo facoltativa per ottenere la valuta al plurale. Per esempio "dollars".
  • comma = stringa di testo facoltativa per ottenere il separatore desiderato. Per esempio il segno di virgola (","), il punto (".") o la parola "comma". In caso di omissione verrÓ inserito in modo automatico a seconda della lingua: inglese = "comma"; olandese e tedesco = "komma".
  • cur_cent_singular = stringa di testo facoltativa per la parola da inserire, con le valute, per l'importo dopo la virgola, singolare. Per esempio "cent".
  • cur_cent_plural = stringa di testo facoltativa per la parola da inserire, con le valute, per l'importo dopo la virgola, plurale. Per esempio "cents".


=ASAPSTRIPNUMBERS(text)

Questa funzione rimuove tutti i numeri da una stringa di testo e tutti gli spazi all'inizio e alla fine del risultato.
Per esempio, la formula =ASAPSTRIPNUMBERS("8011 LB") restituisce il valore "LB".

Parametri:
  • text = valore o indirizzo di cella da cui si desidera eliminare i numeri.


=ASAPSUMBYCELLCOLOR(reference, color_index_nr)

Questa funzione somma le celle con un determinato colore di riempimento.
Nel caso in cui si cambi il colore di riempimento in qualsiasi cella con riferimento, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per ricalcolare le formule.
Tale funzione non riconosce la formattazione, se questa Ŕ applicata mediante formattazione condizionale.

Parametri:
  • reference = intervallo di celle in cui ricercare.
  • color_index_nr = cella con specifico colore di riempimento da sommare, oppure con specifico numero di indice colore (1-56) di Excel.


=ASAPSUMBYFONTCOLOR(reference, color_index_nr)

Questa funzione somma le celle con un determinato colore carattere.
Nel caso in cui si cambi il colore carattere in qualsiasi cella con riferimento, Ŕ necessario premere Ctrl+Alt+F9 per ricalcolare le formule.
Tale funzione non riconosce la formattazione, se questa Ŕ applicata mediante formattazione condizionale.

Parametri:
  • reference = intervallo di celle in cui ricercare.
  • color_index_nr = cella con specifico colore carattere da sommare, oppure con specifico numero di indice colore (1-56) di Excel.

Schermate

Schermate di esempio: 1
1, Formule » Inserisci funzione dalla libreria di ASAP Utilities...
Schermate di esempio: 2 Calculate the sum of cells that have a specific color
2 Calculate the sum of cells that have a specific color
Schermate di esempio: 3 Retrieve the comments
3 Retrieve the comments
ASAP Utilities makes YOU rock in Excel!

Practical tricks on how this can help you

Practical 'real world' examples on our blog that show you how this tool can help you in Excel. Enjoy!

Avvio dell'utilitÓ

Nel menu di Excel selezionare: ASAP Utilities » Formule » Inserisci funzione dalla libreria di ASAP Utilities...

Download example workbook that demonstrates these extra functions

We have created a example workbook that shows how to get things done, that are normally not possible in Excel, by using the functions that ASAP Utilities adds.
Example-workbook-ASAP-Utilities-formulas.xls (0.8 MB)

Worksheet functions added by ASAP Utilities

Remarks on calculation

Because Excel only recalculates a formula if the value in a (referenced) cell changes (most of the times), some of the ASAP Utilities worksheet formulas don't get triggered to update. In that case you can use Excel's shortcuts F9 or Control+Alt+F9 to have the ASAP Utilities formula(s) updated/recalculated. This is for example when you use the =ASAPSUMBYCELLCOLOR() function and then change the colors, the formulas doesn't get automatically triggered to update.

Remarks on distributing

If you use these worksheet functions in your worksheet there a few considerations to make if other people are going to work on the same workbook:
  • Everyone that works with the workbook that uses on or more of the ASAP Utilities functions in its formulas, should have ASAP Utilities installed. You can easily recognized the functions from ASAP Utilities because their names start with "ASAP". In doubt, you can easily create a report that lists all formulas used in your workbook.
  • If somebody is going to work with your file but he/she doesn't have ASAP Utilities, then you should convert the formula-results to their values (Copy » Paste Special » Values) or in ASAP Utilities:
    ASAP Utilities » Formulas » Change formulas to their calculated values
  • If you see the result of a function displayed as "#NAME?" this means that ASAP Utilities is not available or installed in another folder (which is easy to fix). (In case you do have ASAP Utilities installed it can also mean that there is a typing-error in the formula name).

« Ritorna all'elenco dei “Formule” strumenti.
«
Inserisci formula "internazionale"...
 
  »
Correggi collegamento alle funzioni di ASAP Utilities relative al foglio di lavoro
Excel 2010 with ASAP Utilities in the menu
Download ASAP Utilities
Additional keywords for this tool:
reimposta colore cella, colore, connetti stringhe, separatori, combina

Follow ASAP Utilities on Facebook



Home Sitemap Search List of all utilities Printer friendly page ^ Back to Top
© 1999-2017 - - - - The Netherlands

Connect with us and receive our tips that show you how to benefit from the tools in ASAP Utilities at:
Follow us on TwitterFollow us on Facebook